2008253882785638

21 agosto 2016

Crispiano, non so voi ma io.....


Non mi stanco mai di dire che sono innamorata della Puglia e che sono sempre alla sua ricerca, per scoprire i suoi angoli più affascinanti e per innamorarmene sempre di più  perdutamente.

Non nascondo però che
sotto sotto ho un occhio particolare per la mia terra, una terra poco conosciuta, la terra jonica che di fascino ne ha da vendere.
É evidente, sarò di parte, io sono nata a Taranto e, dopo tanto girovagare , sono approdata a Massafra.  
Conosco più o meno i vari comuni della provincia di Taranto e negli ultimi tempi la mia attenzione si è posata su Crispiano.

Come mai vi state chiedendo, vero?
É luogo comune pensare che i piccoli centri non abbiano alcuna attrattiva e che siano piuttosto noiosi. 

Niente di più sbagliato!! 

A Crispiano sono stata nel mese di maggio, invitata da amici, alla presentazione di un libro e guarda caso questa si svolgeva in concomitanza dell'evento "Crispiano in fiore".

Un pò tutti, presi dalla curiosità, abbiamo voluto fare un giro per il borgo e  con grande stupore ci siamo ritrovati immersi in una località inondata dai fiori. 
Fiori per strada, sui balconi, nei negozi, sulle finestre. Meravigliose composizioni floreali di ogni tipo: fiori veri, in cartapesta, recuperati da riciclo. 


Un tuffo in centinaia e centinaia di fiori che sgorgavano da grandi vasi come se avessero voluto creare un tappeto al nostro passaggio.   
 
  
Non c'era luogo, un angolo, uno scorcio che non fosse infiorato. Piazze, vie e grotte addobbate da florists and flowers design con fantasia e creatività, ci sembrava di stare in un grande giardino curato amorevolmente da mille giardinieri.



Una Crispiano non solo colorata e profumata ma anche animata da mostre e mercatini d'artigianato e antiquariato. 

Da questa inaspettata sorpresa ho capito che in fondo Crispiano, pur vantando già il marchio delle "100 Masserie" di fama internazionale (come l' Amastuola), non poteva essere la piccola e banale cittadina schiacciata dalle più vicine, grandi e conosciute città di  Taranto e Martina Franca. 

Lo pensate anche voi?
E allora mi sono detta che forse è il momento di scoprire e conoscere più nel dettaglio quante e quali bellezze cela la cheta, per ora, Crispiano e soprattutto quali prospettive turistiche ci riserva nell'immediato futuro. 

Seguitemi e vi racconterò  se riesce a sedurmi, io però ho già la sensazione che mi sorprenderà. 

                         Alla prossima......follow me!


Credit Around me 

Segui su facebook Around.mm 




Nessun commento:

Posta un commento