Milano: una passeggiata da Porta Ticinese a Piazza Duomo per fare shopping

L'arco di Porta Ticinese che si trova in piazza xxiv maggio

Ormai per me è diventata una consuetudine e per le feste natalizie sono di nuovo a Milano. Oggi c'è il sole e l'aria tiepida mi invita a fare una passeggiata in centro città. 
L'ora è quella giusta, nel primo pomeriggio Milano è poco affollata e così posso dare una sbirciatina alle vetrine dei negozi senza stressarmi troppo partendo da Porta Ticinese fino ad arrivare a Piazza Duomo.

Posso godermi con calma l'itinerario che ho scelto, passando da Corso di Porta Ticinese e Via Torino, in tutto circa due chilometri di strada. In un minuto di lettura, in questo post vi porto con me a fare shopping. 

L'Arco di Porta Ticinese 

Dopo aver fatto un piccolo spuntino al The Bagel Factory per assaggiare il bagel americano preparato secondo l'antica tradizione ebraica, mi avvio verso Piazza Duomo.

Mi soffermo a guardare l'Arco di Porta Ticinese che si trova in Piazza XXIV Maggio, vicino alla darsena del Naviglio Grande. È un edificio in stile neoclassico costruito per volontà di Napoleone tra il 1801 e il 1815. 

Trovandosi al centro di un crocevia, l'arco assunse una importanza strategica per la comunicazione viaria, in quanto da qui partono la strada che a sud porta verso Pavia, lungo il Naviglio Pavese, e quella per Vigevano, lungo il Naviglio Grande.

Corso di Porta Ticinese 

Mi dirigo verso nord proseguendo su Corso di Porta Ticinese, una via lastricata da grigie pietre di porfido e solcata dalle rotaie del tram. Si può considerare una via per fare shopping alternativo, un po' fuori dal comune, caratterizzata da negozi particolarmente ricercati e insoliti.

Una via frequentata sia di giorno che di notte da molti giovani, ma vi assicuro che anche una over 50 come me si trova bene. 

Ciò che mi colpisce sono i simpatici e mordaci graffiti che si trovano sulle saracinesche dei negozi e sui portoni e le scritte, poesie, aneddoti e frasi, sui muri che mi fanno soffermare un po' più a lungo. 

Via con persone

Saracinesca su Corso di Porta Ticinese

Dove fare shopping alternativo, secondo me, da non perdere

Al numero 100 di Corso di Porta Ticinese si trova Serendeepety, un concept store dove musica, design, arte e cultura si incontrano nello stesso luogo. 
Un paradiso musicale per gli amanti del vinile che qui troveranno un reparto selezionato e aggiornato di nuovi dischi italiani e di importazione.

Dictionary Milano, al numero 46, è un negozio raffinato con una selezione di brand unici e di alta qualità,  only for men - gentlmen and casual wear. 

Negozio su Corso Porta Ticinese
Serendeepety

È l'ora di un caffè ed è d'obbligo una sosta al Caffe Napoli (lo so, siamo a Milano) al numero 14 di Corso Porta Ticinese, un piccolo ma grazioso bar dove assaporare il classico caffè napoletano con la cremina, fatto esclusivamente con la macchina espresso tipica napoletana, direi che si distingue dagli altri caffè!

Ho ordinato un decaffeinato e il barista mi ha fulminato con lo sguardo dicendomi che lì era un'eresia! 

Caffè Napoli

Sono arrivata, così, al numero 12 di Corso di Porta Ticinese al famoso negozio Scout, originale, spazioso e accogliente, regno della moda giovane. Una scelta ampia e variegata con ottimi prezzi fa sì che sia molto frequentato, quindi è consigliabile a tutti. 

Le vetrine quadrettate, che fanno molto british, si presentano curiosamente addobbate con fenicotteri rosa con tanto di cappellini rossi e barba bianca. 
Li ho trovati troppo carini.

Negozio in Corso Porta Ticinese
Scout

Al numero 3, Design Republic, un negozio di arredamento e accessori dei più importanti e prestigiosi marchi scandinavi e italiani, originali 100%.

Amo questo genere di negozi e so bene che passerei tutto il mio tempo a guardare uno per uno gli articoli, per cui mi accontenterò del loro sito e-commerce. 

Design Republic

La Basilica di Sant'Eustorgio, la Porta Ticinese Antica e le colonne di San Lorenzo

Su Corso Porta Ticinese, lungo il tragitto, si possono visitare le colonne di San Lorenzo, risalenti all'età imperiale e alte 7 metri e mezzo, la Basilica di Sant'Eustorgio, fondata probabilmente nel 350 circa d.C. dal vescovo Eustorgio per riporvi le spoglie dei Re Magi.

La Porta Ticinese antica, una delle due porte rimaste della cinta muraria del periodo medievale, sembra di catapultarmi in una altra epoca. 

Porta Ticinese antica con archi di mattoni
Porta Ticinese Antica

Alla fine di Corso di Porta Ticinese una piccola svolta a destra, oltrepassando il Carrobbio, porta su Via Torino, la strada delle grandi catene internazionali come Zara, H&M, Mango, Muji, Intimissimi, Victoria's Secret e tra poco anche Primark.

Store enormi a due, tre piani, un grande mall in linea con le grandi città europee, un viavai di gente pronta ad acquistare le ultime novità.
Milano qui è affollatissima. Che dire, in brevissimo tempo passo dalla quiete al caos. 

Piazza Duomo e il Duomo

Entrando in Piazza Duomo sono sempre presa da una sensazione di grandezza. 
Non posso fare altro che fermarmi ipnotizzata ad ammirare l'imponenza del Duomo che svetta verso il cielo con le sue guglie decorate.
 
Amo questo edificio sacro in stile gotico. Per me è uno dei più belli costruiti in Europa.
 
Statua con uomo a cavallo
La statua di Vittorio Emanuele II a cavallo 

Al centro la monumentale statua del Re Vittorio Emanuele II rappresentato durante la battaglia di San Martino. La scultura di bronzo fu realizzata da Ercole Rosa nel 1878.
 
Su Piazza Duomo si apre anche l'ingresso della splendida Galleria Vittorio Emanuele II, il salotto dei milanesi movimentato dai negozi commerciali e io mi ci tuffo pur sapendo che non è per le mie tasche. 

Ci sono varie curiosità sulla galleria che troverete qui: 10 cose da sapere sulla Galleria di Milano.

Finisce qui la mia passeggiata nel centro di Milano e si torna indietro. Se vi sembra faticoso ripercorrere a piedi la via del ritorno all'inizio di Via Torino passa il tram numero 3. 

Spero vi sia piaciuto fare shopping virtuale con me, se fosse così condividetelo con i vostri amici, a me fa solo piacere.  



                                                   💚💚💚💚💚

Sono una pugliese errante con la licenza (forse abusiva!) di scrivere su questo blog confidenziale e semplice come me. Consiglio viaggi e stili di vita lenti, antistress e sostenibili. Se siete curiosi cliccate qui Dico di me



Commenti