2008253882785638

7 aprile 2020

Il Getty Museum lancia la challenge: i capolavori d'arte fatti in casa



Quando la noia si fa strada ecco che la fantasia si scatena dando il meglio di sé. È accertato che quando non siamo presi dalla frenetica vita quotidiana, distolti dal fatto che tutto si può comprare in modo rapido per cui non ci manca niente, la nostra mente e la nostra creatività si adagia o comodamente su un divano. 
Sappiamo però che non ci vuole molto per far viaggiare la nostra mente, l’accensione avviene con una piccola scintilla, non è un motore diesel che arranca in salita.
A questo punto ci vuole solo una piccola spinta per far ripartire l’immaginazione e capire che non abbiamo un elettroencefalogramma creativo piatto. I social network hanno fatto la loro parte, come quella musicale dai balconi delle nostre case.

Questa volta lo spunto è arrivato dal Getty Museum di Los Angeles che ha lanciato una challenge: ricreare in casa una delle loro opere d’arte preferite solo con tre oggetti a disposizione. La sfida è stata accolta da tantissimi appassionati di arte e dai follower. 

Si è subito scatenata una corsa al quadro rifatto più simpatico o più somigliante, quello più intenso o più divertente, quello che usa meno oggetti, i migliori sono stati ripresi dal Getty Museum e pubblicati su Instagram.

Il museo si è ispirato al profilo instagram di Tussenkunstenquarantain che ha avuto l’idea e avevo apprezzato già le foto che Federica del blog Ti chiamo quando torno aveva pubblicato sul suo profilo di Instagram.



È stata davvero una sorpresa vedere le sue riproduzioni artistiche, le ho trovate troppo simpatiche.  
In realtà la challenge sta spopolando in tutto il mondo e la ritengo una genialata se non altro per far conoscere le opere d'arte di pittori straordinari chiusi nei musei anche a chi non ha la possibilità di viaggiare.

Ho voluto provare anche io con il famoso quadro Still Life with Apples di Paul Cézanne e non so se sono riuscita a imitarlo con gli oggetti che avevo a casa. 

Il Getty Museum si trova a Los Angeles e attualmente le due sedi sono chiuse per la pandemia da COVID-19. 
È un museo prezioso, ospita collezioni di arte greca, romana ed etrusca a partire dal Neolitico alla tarda antichità e dipinti, disegni, sculture dell’arte europea dal Medioevo agli inizi del XX secolo. 
Un tesoro di inestimabile valore che vale la pena di visitare.


Allora lancio a voi la sfida, fatemi vedere i vostri capolavori d'arte handmade. 

1 commento:

  1. La tua riproduzione è davvero ottima! Sono contenta di averti dato l’idea per trascorrere qualche momento di svago!

    RispondiElimina