La giostra più lenta del mondo si trova a San Severino Lucano |Basilicata|

La giostra più lenta del mondo si trova a San Severino Lucano|Basilicata|

Sono in Basilicata a San Severino Lucano per provare la RB Ride, la giostra più lenta del mondo situata in un posto che ho trovato incredibile per la sua posizione. È una colpo d’occhio vedere una macchia di colore nel verde del Parco Nazionale del Pollino. 

In questo post troverete tutte le informazioni su questa opera d’arte contemporanea realizzata dall’artista belga Carsten Höller.    

San Severino Lucano in Basilicata 

San Severino Lucano è un piccolo comune della provincia di Potenza. Pensate che non supera i 1500 abitanti. Dalle mie parti, in Puglia, è un luogo molto conosciuto e frequentato sia d’estate per il fresco che d’inverno per le solite “grasse mangiate” dei prodotti tipici lucani

È uno dei posti che da Taranto si raggiunge in un’ora e mezza di auto e poi ti ritrovi a 900-1000 metri di altitudine. È anche frequentato molto dagli amanti della natura, per la grande festa della Madonna del Pollino, per ammirare le stelle ed ora pure per farsi il giro sulla giostra più lenta del mondo. 

La giostra più lenta del mondo si trova a San Severino Lucano|Basilicata|
La giostra colorata sul belvedere della Timpa della Guardia

Come arrivare a San Severino Lucano 

La Basilicata è attraversata da 3 arterie viarie che dividono la regione e portano tutte sul Mar Ionio. Le 3 strade statali costeggiano i tre fiumi più importanti da cui prendono il nome: la Basentana, la Val d’Agri e la Valsinni. Per andare a San Severino Lucano si prende quest’ultima fino alla deviazione di Francavilla in Sinni. 

 Attenzione! Se utilizzate Google Maps, come abbiamo fatto noi, vi saranno indicati due percorsi per arrivare alla giostra. In entrambi casi si raggiunge la meta, ovviamente noi ci siamo persi! Abbiamo proseguito su quella consigliata ma non abbiamo visto una deviazione perché ci sembrava una strada troppo piccola. 

Proseguendo sulla via sbagliata la mappa ci diceva che ci stavamo allontanando quindi siamo tornati indietro e come si faceva una volta abbiamo chiesto indicazioni alle persone del posto e così abbiamo deviato per Villaneto. Quindi voi fateci caso. 

Può interessarvi anche Il ponte tibetano più lungo del mondo a Castelsaraceno |Basilicata|

Il Belvedere della RB Ride 

La giostra di Höller si trova sul belvedere della Timpa della Guardia a 1100 metri di altezza ed è ben visibile quando si arriva nei paraggi. Una stradina porta al parcheggio accanto ad un bosco e lei è lì più in alto ad aspettare i visitatore per cominciare a girare lenta. 

Le giostre danno sempre gioia, ci fanno tornare bambini e in cuor mio avevo una piccola agitazione, non vedevo l’ora di salire e provare l’emozione di essere sospesa tra le valli circondate dalle montagne del Pollino. 

Con mia grande soddisfazione sulla giostra non c’è nessuno, il posto non è affollato, c’è solo un gruppo di 4 persone che sta andando via e un videomaker che sta riprendendo dall’alto con un drone. 

Io e Simone ci avviciniamo cauti perché pensiamo che per fare un giro si debba riempire e invece Nunzio, il volontario che si occupa di accogliere i visitatori, ci invita a fare un giro. Una giostra tutta per noi.  

La giostra è un elogio alla lentezza 

Saliamo e il giro parte: davanti subito il panorama ci appare in tutta la sua bellezza. Il Massiccio del Pollino come una corona circonda la valle. Si va così lenti che si possono osservare con minuzia i particolari. 

Per chi conosce queste zone sa che di fronte c’è la Calabria che condivide con la Basilicata i monti del Pollino. C’è il Dolcedorme, la cima più alta, il Serra del Prete e il Monte Grattaculo.

La giostra più lenta del mondo si trova a San Severino Lucano|Basilicata|
Il Massiccio del Pollino

Il braccio della giostra dove siamo seduti sale e gira lento e morbido concedendoci il tempo di apprezzare il leggero vento che ci da un piccolo sollievo dalla calura di una giornata di luglio assolata e troppo calda. 

Il silenzio che c’è intorno ci impone di parlare sottovoce mentre gli occhi scrutano l’orizzonte che si para dalla parte opposta ai monti. Ecco là in fondo il lago formato dalla diga del Monte Cotugno: una macchia azzurra tra il verde e il giallo ocre delle sterpaglie arse dal sole.

Accettiamo volentieri di fare un secondo giro perché scendere è dura. 

Alcune informazioni sulla RB Ride 

Nunzio ci racconta che la giostra è lì dal 2016, che può portare 24 persone ad ogni giro; che lui può gestire la durata del giro, il giro più lungo dura 15 minuti; che è aperto tutti i giorni dalle ore 10 alle 13 e dalle 15 alle 20, che il periodo più affollato è agosto, che d’inverno è chiuso – di solito chiude a settembre - e che non si paga ma si lascia un contributo volontario se si ha piacere

Secondo me, in questi casi, il contributo dovrebbe un obbligo. 

Si scende e si va a trovare un posto dove pranzare. Magari in un altro post vi dico dove siamo stati. 

La giostra più lenta del mondo si trova a San Severino Lucano|Basilicata|
Io & Simone. La felicità sul mio viso parla da sola.

Detto tra noi 

Per chi mi segue da tempo sa che il turismo lento è il mio modo di viaggiare preferito e che evito i posti sovraffollati. Vado sempre alla ricerca di luoghi che uniscono la mia passione per la natura e il rapporto con la gente locale. 

Vi assicuro che qui, alla giostra più lenta del mondo, è tutto ancora lontano dal turismo di massa, nonostante San Severino Lucano sia una località molto frequentata in ogni periodo dell’anno. 

Un consiglio: se decidete di andare alla giostra organizzatevi per un picnic nel bosco lì accanto oppure se non volete essere troppo isolati, optate per il Bosco Magnano più attrezzato. Vi avviso, però, che nel Bosco Magnano c’è un viavai di persone abbastanza sostenuto, ma vale la pena farci un giro. 

Alla prossima scoperta.

Se trovi interessante questo post condividilo, mi fa solo piacere.

                            💚💚💚💚💚💚

Sono una pugliese errante con la licenza (abusiva!) di scrivere su questo blog confidenziale e semplice come me. Consiglio viaggi e stili di vita lenti, antistress e sostenibili. Se siete curiosi cliccate qui Dico di me

Commenti