I 3 Mercatini di Natale più belli: in un castello medievale, in un parco reale e in una piazza storica


*Aggiornato nov 2021*
La sentite nell'aria quest'atmosfera natalizia che si avvicina? La mia passione in questo periodo sono i mercatini natalizi. Vado sempre alla ricerca di quelli più caratteristici e particolari, ma adoro da morire i mercatini natalizi austriaci e del Trentino (che però non ho mai visto). In questo post troverete consigli su 3 mercatini di Natale da non perdere: in un castello medievale, in un parco reale e in una piazza storica.

Curiosità: quando sono nati i mercatini di Natale?

Mi sono sempre fatta questa domanda e nel fare qualche ricerca sul web ho scoperto che i primi mercatini "simil-natalizi" risalgono addirittura al Medioevo, precisamente il primo fu allestito a Vienna nel 1298. In seguito, si diffusero in tutta la Germania e vennero chiamati mercatini di San Nicola perché si organizzavano intorno al 6 dicembre. Dopo il 1550 con la riforma protestante di Martin Lutero presero il nome di mercatini di Gesù Bambino.

In Italia, il primo mercatino natalizio è bolzanino ed è stato organizzato nel 1990, abbastanza recente se paragonato agli altri. Dal Trentino si sono poi diffusi in tutta la Penisola e se ne trovano fino in Sicilia. 

Ognuno di loro ha decisamente l'atmosfera del periodo più bello dell'anno e così, per sognare un po', mi sono fatta raccontare dalle mie amiche Elena, Antonella e Paola la loro esperienza sui mercatini natalizi che hanno visitato. 

Il mercatino di Natale al Castello di Limatola a Benevento

Cosa c'è di più incantevole di un castello medievale che ospita un mercatino di Natale pieno di luci?
A Benevento si trova il Castello di Limatola che ogni anno si illumina ed ospita un mercatino natalizio da sogno con una scenografia scintillante.
È un castello normanno costruito sopra i resti di una torre longobarda e si trova nella parte più alta del delizioso borgo di Limatola. Ogni anno c'è un tema dominante con allestimenti scenici unici che rendono l'esperienza indimenticabile.


Mercatino di Natale nel castello di Limatola Benevento
Foto di Elena Cortone

Il mercatino di Limatola è considerato il più grande d'Europa. Quest'anno si svolgerà, secondo le norme previste anti covid, dal 12 novembre al 12 dicembre, quindi, fate attenzione non è un mercatino che potete visitare a Natale. 

Troverete prodotti artigianali, oggetti e allestimenti natalizi. La casetta di Babbo Natale con i suoi elfi, alberi parlanti e anche una casa delle bambole. Maghi, giullari e zampognari allieteranno le vostre passeggiate mentre nell'aria si diffonde il profumo di sfogliatelle calde, di vin brulè, di caldarroste e di tante altre specialità tipiche.

Il mercatino di Natale di Levico Terme in Trentino

Nel Parco Secolare degli Asburgo di Levico Terme si organizza da 20 anni un mercatini natalizio legato alla storia della famiglia reale. Come in una favola, racconta Antonella, si passeggia nei viali alberati tra casette di legno in cui vengono esposti decorazioni natalizie e oggetti di artigianato locale. 

Il parco si trasforma in un luogo incantato in cui farsi trasportare dalle emozioni tra alberi secolari ricoperti di luci, il profumo delle spezie, dei dolci e di tutti i sapori delle prelibatezze enogastronomiche. 

Foto dal sito www.visitlevicoterme.it

La casetta di pan di zenzero e il villaggio degli elfi sono i punti di maggior attrazione dove fermarsi a fantasticare con i bambini. La mia immaginazione vola e nella mia mente trova posto una dolce nevicata, gli alberi ammantati di neve fresca con le melodie natalizie di sottofondo. Ma sono solo sogni che spero di realizzare al più presto. 

Antonella consiglia di coprirsi bene perché fa molto freddo, soprattutto di sera, ma basta un bicchiere di vin brulè, speziato e caldo, e un po' di polenta per riscaldarsi in queste magiche serate. 

Quest'anno il Mercatino di Natale di Levico Terme si svolge dal 20 novembre 2021 al 6 gennaio 2022.

Foto dal sito www.visitlevicoterme.it

Il mercatino di Natale a Reims in Francia

Paola, l'autrice del blog Pasta Pizza e Scones, non è un'appassionata dei mercatini di Natale perché non sopporta il freddo e la folla.
Nonostante tutto, anche lei è stata attratta da questi eventi e ci consiglia il mercatino natalizio di Reims che trova molto suggestivo e, lo ammette, le è piaciuto così tanto che è ritornata l'anno dopo.


Foto di Cyrille Beudot

Reims si trova a quarantacinque minuti da Parigi ed è conosciuta molto di più per le bollicine dello Champagne e come città delle incoronazioni dei re di Francia.
La Cattedrale di Notre Dame è un magnifico gioiello dell'architettura gotica che ha visto ben 33(o 34) incoronazioni in mille anni.
Il mercatino avrà il suo fascino invernale tipico del periodo ma la città di Reims va visitata in ogni occasione.

Il mercatino natalizio di Reims si svolge nella piazza antistante la cattedrale con ben centoquaranta chalet ricchi di oggetti di artigianato, idee regalo e prodotti regionali.

Da non perdere un giro sulla ruota panoramica tutta illuminata, installata in Piazza Erlon, per ammirare lo scintillio delle luci dall'alto e una vista panoramica su tutta la città che in questo periodo appare ancora più affascinante.

Detto tra noi

Saranno anche affollati, saranno forse diventati troppo commerciali, magari non si trovano solo oggetti legati al Natale, ma io dove c'è un mercatino natalizio mi infilo. Che poi, per me, il bello è guardare, osservare, annusare, toccare, comprare, a volte si a volte no! 

Le luci e i colori, gli odori e i sapori mi portano indietro nel tempo, nei ricordi più cari. Insomma, il Natale mi fa un effetto balsamo. Mi ammorbidisce. 
Vi lascio questa citazione che mi piace tanto
Sai di essere cresciuto quando nessuno delle cose che desideri per Natale può essere acquistato in un negozio (Citazione anonima)
Vi è piaciuto questo articolo? Condividetelo per far conoscere questi luoghi ai vostri amici e a me fa anche piacere.

                                   💚💚💚💚💚



Sono una pugliese errante con la licenza (abusiva!) di scrivere su questo blog confidenziale e semplice come me. Consiglio viaggi e stili di vita lenti, antistress e sostenibili. Se siete curiosi cliccate qui Dico di me






Commenti

  1. Io mi sono innamorata dei mercatini di Rango e di Canale di Tenno in Trentino: la loro caratteristica? I banchetti decorano i vari vòlti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il mercatini del Trentino affascinano sempre di più. Mi piacerebbe partire il giorno dell'Immacolata e farli tutti, anche i più piccoli, fino alla vigilia di Natale.

      Elimina
  2. Anche io soffro un po' la folla, come Paola, ma i mercatini mi piacciono, soprattutto quelli che hai descritto! Qui a Cagliari invece sono un po' tristi, ti manderò una foto per farti vedere��

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tristi come quelli che fanno da noi!! Anche a me non piace la folle ed evito sempre le ore di punta.

      Elimina

Posta un commento